QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE. CONTINUANDO A NAVIGARE SUL SITO, ACCETTI L'UTILIZZO DEI COOKIE. Informativa
 
ICARE - Imparare Comunicare Agire in una Rete Educativa
La Citt� di Marco e Alice
     
 
Incontro con lo scrittore Andrea Valente (35 immagini)
[visualizza]
5x1000 (1 immagini)
[visualizza]
NATALE 2010 (11 immagini)


Terminate le celebrazioni in occasione del S.Natale.
Mercoledì 8 dicembre presso l'Auditorium della Fondazione ASSORI si è svolto il tradizionale CONCERTO di NATALE, quest'anno con il gradito ritorno di Mario Salvatore e la sua orchestra in "Così cantava Napoli". Numeroso il pubblico presente tra i quali piace segnalare la presenza dell'ex Prefetto di Foggia Dott. Fabio Costantini con la gentile consorte Sig.ra Patrizia, la Consigliera Regionale Anna Nuzziello, il Parroco di San Pio X don Daniele d'Ecclesia ed il suo predecessore don Antonio Menichella.
Prima del concerto è stato propiettato il film-cortometraggio "IL CIELO IN UNA VASCA", diretto da Antonio Zanni, interamente girato nel complesso ASSORI e che ha visto interpreti gli stessi ragazzi della struttura.
Sabato 11 dicembre presso la Chiesa di San Domenico è stata celebrata una S.Messa da don Valter Maria Arrigoni, al termine è stato presentato e benedetto il presepe realizzato dai ragazzi e volontari del settore socializzazione dell'ASSORI. La celebrazione è stata animata dal Coro del "SS. Crocifisso di Varano" della comunità di Ischitella G. diretto dal M° Peppino Blenx. Lo stesso gruppo canoro-folkloristico si è esibito nell'isola pedonale con canti e balli popolari.



 
[visualizza]
locandina 'Teo fa le smorfie' (1 immagini)
[visualizza]
POSA DELLA PRIMA PIETRA DELLA 'PIASTRA POLIVALENTE COPERTA'. (27 immagini)

Venerdì 19 febbraio presso il cortile dell’ASSORI ha avuto luogo la cerimonia di posa della prima pietra della nuova struttura dell’ASSORI denominata “piastra polivalente coperta”. E’ il primo passo per la completa realizzazione di un complesso polifunzionale che con orgoglio definiremmo chiamare Casa Assori.
Alla cerimonia sono intervenuti il sindaco della città di Foggia Ing. Gianni Mongelli, il vice presidente della provincia Avv. Elvira Consiglio con l'assessore prov. alle politiche giovanili Avv. Leonardo Di Gioia, l’assessore regionale ai servizi sociali Dott.ssa Elena Gentile, la sen.trice Colomba Mongiello, Don Donato Coco in rappresentanza dell’Arcivescovo Mons. Francesco Pio Tamburrino, il presidente dell’associazione “Impegno civile” Ing. Domenico Di Paola insieme ai componenti del consiglio direttivo, il vice presidente provinciale del CONI Dott. Umberto Candela in rappresentanza del presidente Dott. Giuseppe Macchiarola, il presidente regionale del comitato paralimpico, i ragazzi dell’ASSORI, genitori, operatori e volontari, tanti amici e sostenitori. Cerimoniera dell’importante evento la splendida Sabrina Strippoli.

Si riporta qui di seguito il testo del servizio televisivo dell’emittente foggiana teleblù:
Dal 1981 porta il sorriso sui volti di migliaia di bambini e oggi ha confermato di essere capace di farlo ancora, ogni giorno di più. All’Assori di Foggia la cerimonia della posa della prima pietra di una nuova struttura, la piastra polivalente coperta, assicurerà ai piccoli ospiti la possibilità di svolgere attività ricreative, sportive, sociali, culturali, ludiche in ben 800 metri quadri di struttura coperta, che sarà chiamata “Casa Assori”. Commovente la cerimonia del taglio del nastro, con una emozionatissima bimba, Daria, protagonista della giornata insieme ai suoi amichetti e a Marco Mastrangelo, vera colonna del progetto Assori, che entro un anno vedrà completata questa piastra polivalente, ottenuta con contributi propri e con l’aiuto della Regione Puglia


 
[visualizza]
DONO ALL'ASSORI DI GIOCATTOLI DA PARTE DEL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE DI FOGGIA (11 immagini)

Una delegazione del Corpo di Polizia Municipale della Città di Foggia si è recata lunedì 11 gennaio alle presso l’ASSORI per donare giocattoli utilizzabili per le varie attività ludiche che giornalmente vengono svolte dai bambini della scuola primaria e dai ragazzi diversamente abili frequentanti la struttura.
La donazione è frutto di una lodevole e volontaria iniziativa del Corpo Vigili Urbani di Foggia, che si ripete annualmente in occasione della festività dell’Epifania, a sostegno delle organizzazioni di carattere sociale che operano sul territorio.
La delegazione è stata guidata dal Comandante dei V.U. Dott. Romeo Delle Noci, dal Maggiore Giulio Carella e numerosi altri componenti del corpo.
Sono inoltre intervenuti all’evento il Vice Sindaco della Città Lucia Lambresa, l’Assessore Nando Frattulino, il Parroco di S.Pio X don Antonio Menichella.


 
[visualizza]
NATALE 2009: IL CONCERTO (11 immagini)

Entusiasmante "Concerto di Natale 2009" il giorno 8 dicembre presso l'Auditorium della Fondazione ASSORI ad opera dell' ensamble musicale composto da PIA RAFFAELE, soprano; CLAUDIO ROTUNDI, 1° violino; MARIO IEFFA, 2° violino; ANGELO DE COSIMO, viola; MARIO LONGO, violoncello; ROBERTO DE NITTIS, pianoforte. Sono stati interpretati brani di musica classica, da film, canzone classica napoletana ed arie natalizie. Tra i tanti che hanno affollato l'auditorium l'Assessore Comunale alle politiche sociali Pasquale Pellegrino e Mons. Giuseppe Casale Arcivescovo emerito di Foggia-Bovino.


 
[visualizza]
NATALE 2009: IL PRESEPE (9 immagini)

Al suono delle zampogne, con la vivacità dei nostri ragazzi, alla "Città del Cinema" è stato inaugurato il presepe dell'ASSORI. Il presepe è stato benedetto dal parroco di San Pio X Don Antonio Menichella.


 
[visualizza]
VISITA DELL'AS.SO.RI. A BOVINO. UNA DOMENICA SPECIALE (15 immagini)


Domenica 11 ottobre, in occasione della festa di San Celestino, si è formalizzato una sorta di gemellaggio tra la comunità cittadina di Bovino e l’AS.SO.RI. di Foggia.
Un gemellaggio particolare incentrato sulla condivisione e la solidarietà verso i più deboli, spesso messi nell’angolo da una società che vive e spende il suo tempo in maniera troppo frenetica e non a tutti adeguata.
Invitati dall’Amministrazione Comunale e affettuosamente accolti dal Sindaco Michele Dedda e dall’Assessore Agostino Ruscillo, alcuni ragazzi dell’AS.SO.RI. con le proprie famiglie, dirigenti e simpatizzanti dell’associazione, hanno partecipato alla festa sin dall’inizio della giornata. Momenti particolari e toccanti sono stati la partecipazione alla Santa Messa ed alla processione per le viuzze del paese animata dalla fanfara dell’associazione bersaglieri di Orsara di P.
Successivamente la comitiva è stata accolta, con squilli di tromba e da una splendida castellana, presso il castello ducale. Si è così suggellata l’amicizia e l’intesa con scambi di pubblicazioni e targhe- ricordo tra il presidente dell’AS.SO.RI. Dott. Costanzo Mastrangelo e la comunità bovinese rappresentata dall’assessore Ruscillo. Presenti anche la presidentessa della pro-loco Prof.ssa Maria Rosaria Lombardi e Francesco Gesualdi, responsabile del castello nonché presidente della cooperativa giovanile che cura il recupero e la valorizzazione dei beni culturali di un paese ricco di storia e tradizioni. Presente all'evento Giovanni Parrella, altro cittadino di Bovino ed amico dell'AS.SO.RI..
Dopo un ottimo pranzo consumato in un ristorante del luogo e con l’arrivo di un improvviso acquazzone si è conclusa per l’AS.SO.RI. una domenica veramente speciale.



 
[visualizza]
'VERSO', LA NUOVA MOSTRA DEL PITTORE MARCO MASTRANGELO (21 immagini)

E' stata inaugurata sabato 18 aprile 2009 alle ore 17 presso la Biblioteca Provinciale di Foggia "La Magna Capitanata", la nuova mostra del pittore Marco Mastrangelo. Sono intervenuti: il Dott. Costanzo Mastrangelo, Presidente ASSORI; Avv. Maria Elvira Consiglio, Vice Presidente Provincia di Foggia; Prof. Giuliano Volpe, Rettore Università di Foggia; Prof. Claudio Sottile, Assessore Comunale Foggia ai Servizi Sociali; Dott. Raimondo Ursitti, Presidente del Rotary Club "Umberto Giordano"; Prof. Vitaldo Conte, Docente di storia dell'Arte Accademia di Belle Arti di Catania; Prof.ssa Caterina Capone, curatrice della mostra, l'ex Prefetto di Foggia S.E. Dott. Fabio Costantini accompagnato dalla gentile consorte Sig.ra Patrizia
La mostra resterà aperta dal 18 al 27 aprile (sabato e domenica chiuso) ore 9/13 e 16/19.
Dal 2 al 16 maggio la mostra sarà trasferita presso l'Ateneo di Foggia in via Gramsci.
Si riporta qui di seguito l'intervento della curatrice della mostra Prof.ssa Caterina Capone:

"Verso" è la nuova mostra di Marco Mastrangelo, una parola, un "titolo" che nasce dall'immagine di un uomo che realizza il suo cammino non soltanto come direzione di vita, ma anche come progressione artistica.
"Verso" è anche l'unità metrica base della Poesia che nelle opere di Mastrangelo trova la sua voce nel segno e nel colore.
"Verso", è ancora l'incontro fra persone interessate e curiose l'uno dell'altra, ognuna con il proprio saper vivere, con le esperienze di una vita, con l'osservarsi e l'ascoltarsi in modo pudico e gentile, e che, in un punto mai stabilito, perchè impossibile da prevedere, si scambiano gesti generosi. In un luogo silenzioso dove le parole sono minime. In un tempo brevissimo e "finale" mescolano strutture e sfumature, visioni e realtà.
E' il fondersi di suggerimenti tecnici e operativi, nei quali Mastrangelo costruisce lo spazio artistico, ne delinea la struttura e chi lo affianca propone alternative di "uso del materiale".
L'esperienza artistica che ci vede protagonisti da ormai oltre un decennio si realizza in quest'incontro che si ferma su una tela, un foglio di carta, come ieri, come sempre, o su una tavola di masonite, come oggi. Un oggi che dura da un anno circa, da quando Mastrangelo si è impossessato con entusiasmo di una tecnica per lui nuova. Gessetti colorati, masonite e spazzola, questi gli strumenti usati per dare vita a molte opere prodotte con serietà ed entusiasmo da un giovane uomo che ha fatto del segno il canale privilegiato di una comunicazione complessa e mai banale.
Le sue opere denunciano rabbia e dissenso, mostrano sogni e incubi, o semplicemente creano qualcosa che non esiste e neanche DEVE esistere realmente, ma solo suggerire possibilità di visione altra. Marco Mastrangelo svela se stesso senza concedere nulla alla leziosità del gesto compiuto per piacere o per compiacere, lo fa perchè ha qualcosa da dire e lo espone perchè sa di poter arrivare nell'intimo di chi guarda, comunicando con rigorosa onestà i suoi pensieri.


 
[visualizza]
 
1 |  2 Successiva 
pagine
 
 
   
AS.SO.RI. o.n.l.u.s. - via Biagi 31 - 71100 Foggia - tel. 0881336211 - fax.0881662137 - email: assori.onlus@assori.it -
33180 visitatori  © 2005 AS.SO.RI. Sviluppo e Hosting a cura di Argomedia